AVAPO Venezia (Associazione Volontari per l’Assistenza di Pazienti Oncologici) è stata costituita il 5 dicembre 1988. La sua fondazione origina da un ‘Service’ scelto dall’allora Presidente del Lions Club Angelo Partecipazio, Maria Luisa Banci Zacchello, ora Presidente Onoraria di AVAPO Venezia.

Grazie alla concessione della Direzione Sanitaria dell’Ospedale Civile di Venezia fu possibile dar vita ad una struttura permanente all’interno dell’Ospedale Civile dei Santi Giovanni e Paolo.

All’assistenza ai malati oncologici nel reparto di Oncologia si sono aggiunti negli anni tutte le altre attività dell’Associazione. 

                                                          OBIETTIVO DELL'ASSOCIAZIONE 

L’obiettivo dell’Associazione è di migliorare la qualità della vita del malato oncologico e dei suoi familiari ed essergli vicino per assicurare sostegno, rispetto e dignità.

                                                                              LE ATTIVITA'

I servizi di AVAPO Venezia sono funzionanti 365 giorni all’anno incluse le domeniche e i giorni di festa. Le attività della Associazione, rigorosamente gratuite da parte di tutti i volontari, sono strutturate per Settori. Maggiori informazioni ed approfondimenti sui singoli settori sono contenute nelle pagine ATTIVITA'.

AVAPO Venezia è riconosciuta come ONLUS. Pertanto per le erogazioni liberali sono previste deduzioni fiscali dal reddito imponibile.

L’assistenza ai malati oncologici è sempre più richiesta ma l’entità dei servizi che l’Associazione può fornire non dipende solamente dal tempo che ciascun volontario può dedicare, ma anche dalla possibilità di reperire fondi dalle donazioni, lasciti testamentari e contributi anche da parte degli Enti Pubblici.

Si può contribuire sia attraverso la partecipazione diretta all’attività di volontariato, sia con contributo libero. I versamenti possono essere effettuate tramite:

c/c postale n. 12137303

c/c bancario Intesa San Paolo SPA n. 074000620840 – IBAN IT02U0306902117074000620840 intestati a AVAPO Venezia.